L’amara verità Zucchero

La campagna a favore di un basso contenuto di grassi ha portato ad un notevole aumento del consumo di zucchero, ed è in realtà lo zucchero, non il grasso, che favorisce le malattie cardiache.

Secondo un rapporto del  2013 sul consumo di zucchero, circa il 40 per cento della spesa sanitaria degli Stati Uniti è per le malattie direttamente legate al consumo eccessivo di zucchero.

Studi clinici hanno dimostrato che coloro che consumano sciroppo di mais ricco in fruttosio tendono a sviluppare fattori di rischio più elevati per malattie cardiovascolari nell’arco di non più di due settimane.

La mania per un basso contenuto di grassi è stata particolarmente dannosa, perché quando l’industria alimentare ha rimosso il grasso, lo hanno sostituito con elevate quantità di zucchero per rendere il cibo più appetibile.

Come regola generale, una dieta che promuove la salute è ad alto contenuto in grassi salutari e molto, molto bassa in zucchero e carboidrati non vegetali, insieme a una moderata quantità di proteine di alta qualità.

Examiner 25 Febbraio, 2014

JAMA Internal Medicine 3 Febbraio, 2014

World Cancer Report 2014

J Clin Invest. 2 Gennaio, 2014; 124(1): 367–384