Livelli elevati di vitamina D riducono il rischio del cancro

La vitamina D è coinvolta nella biologia di tutte le cellule del corpo umano, incluse le cellule immunitarie. Un gran numero di studi ha dimostrato che aumentare il livello di vitamina D può ridurre significativamente il rischio di cancro.

Più di recente, i ricercatori hanno trovato che la supplementazione di vitamina D ha ridotto complessivamente il rischio di cancro dei partecipanti del 30 per cento.

Avere un livello serico di vitamina D di almeno 40 ng / ml riduce il rischio di cancro per il 67% rispetto ad un livello di 20 ng / ml o meno. La maggior parte dei tumori si verificano nelle persone con un livello di vitamina D compreso tra 10 e 40 ng / ml.

JAMA 2017;317(12):1234-1243

Newswise March 28, 2017

Time March 28, 2017

Chrisbeatcancer.com, Vitamin D