Limitate le Lectine

Le lectine vegetali fungono da meccanismo di difesa che assicurano la sopravvivenza dei vegetali, innescando una reazione negativa nei predatori; negli umani si attaccano alle membrane cellulari, spesso causando gran confusione per la salute.

Molte lectine possono causare infiammazioni, danneggiare i nervi e uccidere le cellule, mentre alcune aumentano la viscosità del sangue, interferiscono con l’espressione genica e interrompono la funzione endocrina.

Mentre è quasi impossibile evitare tutte le lectine a causa della loro presenza in innumerevoli alimenti, se si è alle prese con una malattia autoimmune o altri problemi di salute cronica, si può beneficiare di una dieta a contenuto limitato di lectina.

Tra gli alimenti contenenti lectine, più problematici ci sono fagioli, cereali, legumi e membri della famiglia delle solanacee come melanzane, patate e peperoni.

Gli alimenti ad alto contenuto di lectina possono essere tranquillamente mangiati attraverso un’appropriata preparazione e cottura, così come con la fermentazione e la germogliatura; l’utilizzo di una pentola a pressione è particolarmente vantaggioso per i fagioli.

My Domaine June 25, 2017

Krispin.com October 18, 2017

Gundry MD May 23, 2017

U.S. Food and Drug Administration August 20, 2015

Youngmeagher.com, InstaPot Review 2017