I migliori alimenti e integratori anti-infiammatori

L’infiammazione cronica è un segno distintivo di praticamente tutte le malattie, inclusi cancro, obesità e malattie cardiache. La dieta svolge un ruolo significativo se non primario in quanto può innescare o prevenire l’infiammazione

Verdure a foglia verde, bacche e funghi sono potenti alimenti anti-infiammatori. Le persone con malattie autoimmuni potrebbero voler limitare le verdure ad alto contenuto di lectine (cereali e derivati), poiché potrebbero causare più problemi di quanti ne risolvano.

I cibi tradizionalmente fermentati e coltivati, sono elementi antinfiammatori che agiscono con la loro “magia” ottimizzando la flora intestinale. Esempi includono kefir, yogurt, natto, kimchee, miso, tempeh, sottaceti, crauti, olive e altre verdure fermentate.

I grassi omega-3 a base marina presenti nei pesci grassi di acqua fredda a basso contenuto di tossine ambientali, sono importanti antinfiammatori particolarmente cruciali per la salute del cervello e del cuore.

Altri alimenti e integratori anti-infiammatori includono tè verde, spezie come chiodi di garofano, zenzero, rosmarino e curcuma, rimedi erboristici come corteccia di salice bianco, corteccia di pino marittimo e artiglio del diavolo e integratori come resveratrolo, curcumina, capsaicina, vitamina D , zinco e SAM-e.

Journal of Agricultural Food Chemistry 2009 Mar 11;57(5):1882-9

GrassrootsHealth Vitamin D and Omega-3 Test Kit

Antiinflamm Antiallergy Agents Med Chem. 2016;15(2):74-90.

Journal of Medicinal Food 2008 Jun;11(2):275-81

European Journal of Nutrition April 2011; 50(3): 151-161

Foods 2017 Oct; 6(10): 92

Surgical Neurology International 2010; 1: 80, Boswellia serrata resin (Frankincense)

Frontiers in Nutrition September 1, 2014

Arthritis Foundation, SAM-e