Ridurre l’infiammazione può aiutare la depressione maggiore?

• Nuovi dati di ricerca si aggiungono alla crescente evidenza che la depressione è collegata a una risposta infiammatoria

• L’infiammazione influenza la qualità del sonno, il metabolismo, la risposta allo stress e il rilascio di citochine

• I farmaci antidepressivi sono associati a effetti collaterali significativi e pericolosi, tra cui violenza, aggressività e suicidio

• La popolazione senior è particolarmente vulnerabile; il tasso di prescrizioni di farmaci antidepressivi per questo gruppo è raddoppiato dal 1990, aumentando il rischio di declino cognitivo, demenza, osteoporosi, diabete di tipo 2 e malattie cardiache

• Le opzioni non farmacologiche efficaci per il trattamento comprendono l’esercizio fisico, la riduzione dell’assunzione di zucchero e l’uso della terapia della luce per 30 minuti ogni giorno

  • Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry, October 28, 2019; doi:10.1136/jnnp-2019-320912
  • Psychology Today, November 11, 2019
  • Acta Psychiatry Scandinavia, May 2019;139(5):404
  • EurekAlert! April 8, 2019