Olio di soia legato a danni genetici e neurologici

• Sia parzialmente idrogenato, biologico o geneticamente modificato per essere povero di acido linoleico, l’olio di semi di soia può causare disfunzione a livello cellulare

• Ricerche recenti avvertono che l’olio di semi di soia può causare cambiamenti neurologici e metabolici associati all’autismo, al morbo di Alzheimer, ansia, depressione, obesità, insulino-resistenza, diabete di tipo 2 e malattie del fegato grasso

• Lo studio sugli animali ha confrontato gli effetti sulla salute delle diete ricche di olio di soia convenzionale, olio di soia OGM a basso contenuto di acido linoleico e olio di cocco. Entrambi i tipi di olio di soia avevano effetti pronunciati sul cervello

• Le diete di soia ha causato disfunzione in circa 100 geni diversi nell’ipotalamo, incluso uno che è responsabile della produzione di ossitocina, che ha effetti benefici sul cuore

• I potenziali rischi per la salute dell’olio di semi di soia includono gli effetti dannosi per la salute della soia non fermentata, i potenziali pericoli della soia OGM, i danni associati agli alimenti contaminati con glifosato e alte quantità di omega-6 trasformati che distorcono il rapporto omega-3 con omega-6

Endocrinology January 8, 2020 DOI: 10.1210/endocr/bqz044

Neuroscience News January 17, 2020