La pandemia prefigura una crisi di salute mentale

• Un commento del Dr. Jeffrey A. Lieberman, uno psichiatra del dipartimento di psichiatria della Columbia University, suggerisce che si sta per profilare una crisi di salute mentale a causa del COVID-19

• Il sistema di salute mentale degli Stati Uniti non è all’altezza di questa sfida monumentale, in parte a causa di “carenze sistemiche” della politica di salute mentale e del sistema di finanziamento

• Gli Stati Uniti stanno affrontando livelli sconcertanti di disoccupazione a seguito della pandemia da COVID-19; la disoccupazione e l’insicurezza finanziaria sono fattori chiave nel declino della salute mentale, incluso il suicidio

• L’isolamento sociale aggrava il problema; su 2.760 persone in quarantena, il 34% ha sperimentato alti livelli di disagio psicologico, che potrebbe includere ansia o depressione

• Connettersi virtualmente con gli altri può aiutarti a sentirti meno solo; è anche una buona idea fissare un limite per guardare le notizie o navigare sui social media, soprattutto se aumenta i sentimenti ansiosi