Gli oli di semi sono alla base della maggior parte delle malattie in questo secolo?

• L’oftalmologo Dr. Chris Knobbe afferma che la maggior parte delle malattie croniche come malattie cardiache, cancro, ipertensione, ictus, diabete, obesità, sindrome metabolica, morbo di Alzheimer e degenerazione maculare sono legate al consumo di oli di semi trasformati

• Knobbe afferma che il grande consumo di olio di semi omega-6 nelle diete occidentali quotidiane è così pericoloso che è “un esperimento umano globale … senza consenso informato”

• Gli acidi grassi polinsaturi, chiamati anche PUFA, presenti negli oli vegetali, oli commestibili, oli di semi, oli grassi trans e vegetali, devono la loro esistenza alla “tecnologia dei laminatoi”, che ha sostituito la tecnologia dei mulini a pietra e rimosso i loro nutrienti

• Molte persone ora consumano 80 grammi di PUFA al giorno, il che equivale a 720 calorie e un terzo del loro apporto calorico

• I risultati di studi su popoli e animali tribali hanno dimostrato gli effetti deleteri dei PUFA nella dieta