Cosa puoi imparare dalla tribù africana Hadza

  • La tribù Hadza è tra le migliori rappresentazioni ancora in vita del modo in cui gli umani hanno vissuto per decine di migliaia di anni. Sono cacciatori-raccoglitori nomadi la cui dieta è principalmente a base di carne
  • La malattia cronica è rara tra gli Hadza, che rimangono vitali fino alla vecchiaia
  • Gli Hadza mangiano principalmente carne, comprese carni di organi e tessuto connettivo, tuberi, bacche, frutta e miele dell’albero di baobab. In quanto tale, il contenuto di fibre è da relativamente basso a moderato
  • Il miele grezzo contiene metaboliti dell’ossido nitrico che vengono riconvertiti in ossido nitrico quando vengono consumati. La ricerca mostra che il miele aumenta le concentrazioni di ossido nitrico e nitrito totale e migliora la funzione endoteliale. Il riscaldamento riduce i metaboliti dell’ossido nitrico nel miele
  • C’è una felicità intrinseca che sorge spontaneamente quando ti impegni in certi tipi di comportamenti, e in cima a quell’elenco c’è l’immersione regolare nel mondo naturale
  • Am J Phys Anthropol 2009 Dec;140(4):751-8
  • Journal of Medicinal Foods Winter 2003;6(4):359-64