Medicina Biomolecolare

Ovvero riequilibrare i processi biochimici intracellulari attraverso le sostanze nutrizionali (vitamine, minerali, amminoacidi, ecc…) che fungono da catalizzatori. Agendo a questo livello, si interviene in modo realmente preventivo. Oltre alla nutrizione si associano altre metodiche comparative per ottenere un approccio completo e olistico.